vita da mamma

Vita da mamma: Maria Sole

Ciao! Oggi nel mio spazio virtuale di chiacchiere tra mamme ho il piacere di ospitare Maria Sole (Marysol_life su instagram); se non la conoscete già o non la seguite, vi consiglio di farlo. Le sue foto sono meravigliose e i suoi dolci, delle vere e proprie prelibatezze! E che dire, poi del suo piccolo Noah? Un bellissimo ricciolo biondo che fa innamorare solo a guardarlo! Maria Sole parla di sè, delle sue passioni, della sua vita e delle sue ricette sul suo blog La manina golosa, il suo spazio, curato e mai banale e vi consiglio di correre a dare un’occhiata, non ve ne pentirete!
Ma vi lascio alla sua intervista.
Ciao!! Sono Maria Sole, ho 28 anni, nata e cresciuta in Piemonte. Sono mamma di uno splendido bimbo di 2 anni e mezzo, Noah, e ( se così si può dire) di una gatta di nome Lu. Nella vita sono insegnante di scuola primaria ma, per passione, mi improvviso cuoca e blogger.
Tre anni fa circa ho aperto il mio profilo Instagram: si può dire che tutto ha avuto inizio da questo social. Grazie ad esso infatti, ho iniziato a conoscere e interagire con tante persone, tramite la condivisione di scatti che ritraevano la mia famiglia, la mia casa e i miei piatti. Finchè mi sono detta: perché non aprire un blog? Era il mio sogno nel cassetto da tanto tempo, ero incerta e con molti dubbi ma, alla fine, mi sono buttata! Grazie anche all’incoraggiamento e al sostegno di care persone, il primo ottobre 2016 è nato La manina golosa.
Il mio blog è il mio spazio personale, il luogo dove racconto della nostra vita familiare e dei piatti (semplicissimi) che cucino ogni giorno.
x2
 
1. Quando sei diventata mamma? L’hai sempre desiderato, o è stato un fulmine a ciel sereno?

Sono diventata mamma a 26 anni, lo abbiamo desiderato e, per fortuna, è arrivato subito.

2. La tua prima reazione quando hai saputo di essere incinta.
La prima reazione è stata dirlo subito al mio ragazzo e correre al consultorio prima di andare al lavoro: non sapevo nulla di esami, ecografie, agende…loro mi hanno tranquillizzato, e mi hanno chiesto se ero minorenne (dicono dimostri molti meno anni di quelli che ho in realtà!)

3. Hai vissuto una gravidanza serena? 3 parole che descrivono i tuoi 9 mesi di attesa.

Ho avuto una gravidanza meravigliosa….a parte i primi tre mesi che sono stati eterni, gli altri due trimestri sono stati una favola. In tre parole: amore, gioia immensa, meraviglia

DSC_0430

4.Se ne hai voglia, raccontami brevemente il tuo parto.

Il parto è andato benissimo, Noah è nato in due ore e mezza dalla prima contrazione, pesava 3,440 gr. Non ho nemmeno avuto bisogno dei punti. E’ stata un’esperienza pazzesca, le ostetriche sono state bravissime ed io e il mio compagno siamo ancora più uniti, da allora.
 
5. I tuoi primi giorni da mamma, è andato tutto come ti aspettavi? Le tue prime sensazioni.
I primi giorni da mamma li ho vissuti bene, anche se mi sentivo molto strana…Quando il papà è rientrato a lavorare, io stavo spesso da sola. Quel periodo non è stato bello né facile: Noah soffriva di reflusso e piangeva tantissimo. Per fortuna che, dopo alcuni mesi, tutto ha iniziato ad essere molto molto più bello.
6. La tua esperienza con l’allattamento
Ho allattato Noah per un anno, lo rifarei: ogni tanto ho veramente nostalgia di quel momento tutto nostro. Lui ancora adesso mi “cerca”…abbiamo entrambi un bellissimo ricordo!
7. Com’è cambiata la tua vita da quando sei mamma?
La mia vita è cambiata completamente, ma più precisamente sono io ad essere cambiata. Ora sono felicissima, non mi manca nulla, anche se ogni tanto vorrei avere più tempo da dedicare al mio compagno!
DSC_0021
8. Come concili la vita lavorativa e la vita da mamma?
Non definirei la mia vita un concilio tra casa e lavoro: sono sempre di corsa! Però sono fortunata perchè faccio il part-time, è una manna dal cielo.
9. 3 aggettivi che ti descrivono come mamma, che tipo di mamma sei?
Che tipo di mamma sono….non saprei! Beh, in primis mi piace che Noah sia libero di fare le sue esperienze, non lo tengo sotto una campana di vetro. Lo portiamo sempre con noi, dappertutto. Ha solo due anni e ha già preso l’aereo due volte…mica male! Non mi spavento se si sporca o se mangia thailandese (ma il pesce crudo non glielo dò ancora, tranquille eh eh!) però sono abbastanza severa. Gli dò poche regole, ma su quelle sono assolutamente intransigente.
10. La tua giornata tipo da quando sei mamma
Giornata tipo: mi sveglio prestissimo, vado al lavoro, prendo Noah al nido e mangio pranzo. Nei pomeriggi liberi lo porto fuori a giocare se il tempo lo permette…altrimenti andiamo in biblioteca, in ludoteca o a casa dei nonni. Durante la nanna pomeridiana (se c’è) mi dedico al blog, alla casa o alla cucina. La sera generalmente crollo come una pera cotta!
11. 5 consigli per una neo mamma!
Consigli? Sì, ne ho uno: non ascoltare i consigli non richiesti. “Non prenderlo in braccio, non allattarlo, fallo piangere, non dargli il ciuccio, non farlo uscire se non ci sono almeno 20 gradi, non fare questo, fai quello…bla bla bla”  Ascoltate solo il vostro istinto. E il vostro pediatra!!
Grazie Maria Sole, sono davvero felice che tu abbia raccontato la tua esperienza di mamma con semplicità, spontaneità e gioia, quella che traspare dalle tue parole e dalle tue foto.  Ti auguro che la manina golosa di Noah ti porti lontano e che ti regali grandi soddisfazioni.
DSC_0057
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...