Neonati e prima infanzia

Tutti i colori della cacca dei neonati

Meconio I neonati hanno un intestino sterile, privo della fora batterica presente nel’intestino di un adulto; e già alla nascita è pieno di MECONIO, la prima cacca, che il neonato emetterà per i primi due/tre giorni di vita. E’ di colore verde/nero e di consistenza molto appiccicosa. Il meconio è costituito da quello che c’era…… Continue reading Tutti i colori della cacca dei neonati

PARTO

L’ostetrica libera professionista in sala parto

Negli ultimi tempi mi è capitato spesso di sentir dire che l’ostetrica libera prfessionista non può entrare in sala parto in ospedale. Niente di più falso. Per fare chiarezza, ecco cosa possono fare le Ostetriche libere professioniste: sono titolari di Partita Iva, attive sul territorio con propri ambulatori o in strutture private e private convenzionate,…… Continue reading L’ostetrica libera professionista in sala parto

Bianca

4 mesi in 4

4 mesi sono passati, e mi trovo come sempre a fare un piccolo bilancio su come sono andati. Bianca in questo ultimo mese ha fatto grandissimi progressi: è molto più partecipe, segue ciò che facciamo, ride, “chiacchiera”, sta qualche minuto nella palestrina intrattenedosi con i giochini ed è un vero spasso stare con lei. Da…… Continue reading 4 mesi in 4

Neonati e prima infanzia

Dacriostenosi: cosa significa?

Dacriostenosi, che parolone! Ma cosa significa? In parole povere è la parola che indica il restringimento o la chiusura del dotto lacrimale. La dacriostenosi può essere presente dalla nascita (congenita) o svilupparsi dopo la nascita (acquisita). Entrambi i tipi possono causare lacrimazione eccessiva o un’infezione del sacco lacrimale con fuoriuscita di pus. La dacriostenosi congenita…… Continue reading Dacriostenosi: cosa significa?

Potpourri

Non reprimere le emozioni: il pianto

La maggior parte delle volte noi adulti andiamo in crisi se un bambino piange. Perché i bambini non possono piangere? La prima cosa che diciamo quando un bambino piange è:” Dai, smettila di piangere!” “Su che vuoi che sia!” “Shh, dai non è così grave!” ecc.., lo facciamo quasi in automatico e senza pensarci chiediamo…… Continue reading Non reprimere le emozioni: il pianto