Film & serie tv

Vi parlo un po’ di me e di “Noi e la Giulia”

Ciao a tutti!

Proprio ieri sono stata a vedere il film “Noi e la Giulia“, mi aspettavo che fosse un film divertente, ma invece non è soltanto questo, e devo dire che è caduto a pennello per me e la mia situazione di questo periodo.

Mi spiego meglio parlandovi della trama del film: Diego, Fausto e Claudio sono tre quarantenni insoddisfatti dei loro lavori, non si conoscono, ma hanno un sogno in comune; rifugiarsi in campagna e rinnovarsi aprendo un agriturismo.

Per casualità i tre si ritrovano a vedere lo stesso casale in Campania, e scoprono che il prezzo di vendita è più alto del previsto, così per non rinunciare al loro sogno decidono di mettersi in società e di iniziare a lavorare insieme.

Purtroppo sul loro cammino si intromette Vito, un camorrista che viene a chiedere il pizzo a bordo della sua Alfa Romeo Giulia 1300. Da lì in poi sarà un’avventura per i protagonisti che cercheranno di resistere ad ogni forma d’estorsione per cercare di realizzare il loro sogno.

Questo film mi è piaciuto veramente tanto, innanzitutto per gli attori protagonisti che sono una garanzia: Edoardo Leo, anche regista, Luca Argentero, Claudio Amendola, Stefano Fresi, Anna Foglietta e Carlo Buccirosso, veramente ma veramente bravi. Divertenti, spigliati, simpatici. L’altro aspetto molto bello del film è che pur essendo divertente fa molto riflettere ed è questa a cosa che mi è piaciuta maggiormente. Infatti mi sono trovata a pensare, come molte altre volte, quanto è vero che spesso ci si trova a dover vivere solo in funzione del nostro lavoro, e magari spesso il lavoro che si è costretti a fare non ci piace neanche e non dobbiamo neanche lamentarci, perchè è già un privilegio avere un lavoro!

Oggi non c’è neanche più il diritto di sognare, di poter decidere di cambiare lavoro e di cambiare vita, gli anni passano e ti trovi a dover fare delle scelte, che spesso ti portano a fare la vita che non sognavi, e diventiamo tutti eterni insoddisfatti e ci sentiamo dei falliti. Questo più o meno è il messaggio di fondo del film, con una spinta in più. I sogni ci devono essere e non si devono lasciar morire, ma dobbiamo prendere la nostra vita in mano e cercare di realizzare i nostri progetti, senza mai arrendersi difronte alle difficoltà. Nel film le difficoltà sono rappresentate anche dai camorristi che ostacolano il lavoro dei protagonisti e uno dei messaggi importanti che il film vuole trasmettere è quello di non arrendersi mai difronte alle ingiustizie e ai soprusi, ma di agire sempre nella legalità, perchè potrà sembrare anche la strada più difficile, ma è l’unica giusta.

In questo film mi sono proprio ritrovata, io in questo momento sono in questa situazione, come i protagonisti del film mi trovo a dover fare una scelta che può cambiare il mio futuro e io devo avere il coraggio di saltare nel buio e provarci.

Ho sentito come se il messaggio del film fosse indirizzato a me e sono uscita dal cinema leggera, serena e consapevole su ciò che devo fare. Non sempre la vita che scegliamo di fare è quella giusta per noi, di occasioni nella vita ce ne sono tante e sta a noi non lasciarle andare e non lasciarsele sfuggire. Non dobbiamo sentirci dei “falliti” perchè la società ci invita a pensarlo, non è vero. In ogni momento siamo in tempo a prendere in mano la nostra vita e darle la direzione che desideriamo, non è mai troppo tardi. Basta non smettere di sognare, avere il coraggio e non smettere mai di credere in noi stessi. Con queste riflessioni vi lascio e vi invito a vedere “Noi e la Giulia” , un bel film con cui si ride e si riflette, un vero gioiellino! Insomma…cosa aspettate ad andare al cinema??

Alla prossima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...