ALLATTAMENTO

Mamma critica mamma: il mio pensiero

Da quando frequento il mondo dei social e di Instagram in particolar modo, spesso mi sono imbattuta in discussioni riguardanti l’allattamento.

Spesso le mamme tirano fuori il loro lato più cattivo per difendere il loro pensiero, che sia pro o contro l’allattamento al seno.

Io, da mamma che ha vissuto l’allattamento come una bellissima esperienza, ma soprattutto come ostetrica, non posso fare a meno di mettermi a leggere queste discussioni e chiedermi perchè. Perchè tra donne e tra mamme non c’è mai empatia? Perchè si deve sempre criticare senza conoscere? Perchè una scelta deve essere sempre migliore dell’altra?

Risultati immagini per allattamento

Per quanto mi sforzi non capisco proprio chi critica una scelta tanto personale come quella di allattare il proprio figlio, non capisco chi critica chi sceglie di allattare a richiesta e per molto tempo o chi sceglie di non allattare, perchè dietro ad ogni scelta c’è sempre una rifessione, una sofferenza, una storia.

Non capirò mai chi critica le donne che allattano in pubblico, o chi sceglie di allattare in un luogo appartato, non ci vedo nulla di male in entrambi i casi.

Odio la cattiveria gratuita tra donne, e soprattutto tra mamme, donne che stanno vivendo le stesse esperienza e difficoltà e che invece di sostenersi sono pronte sempre a criticarsi e giudicarsi.

Ormai è più che risaputo che allattare il proprio figlio al seno per più tempo possibile ed in modo esclusivo per almeno i primi sei mesi sarebbe auspicabile, e su questo non ci piove. Poi ci sono anche molte variabili che sono date dalle storie personali di ognuno.

Risultati immagini per allattamento

Le mamme che scelgono di allattare i propri figli fino a 2 o 3 anni non devono essere considerate delle hippy o fricchetone, e le donne che scelgono di non farlo o non possono, non devono essere considerate anaffettive o meno premurose delle prime.

In un mondo dove le informazioni si hanno anche senza cercarle, e siamo bombardati da notizie non si può non sapere quale sia la scelta raccomandata. Poi ognuno dopo attenta valutazione deciderà della sua vita come meglio crede.

Tutto questo per dire che non sopporto le donne che si criticano riguardo le loro scelte di mamme, anzi, le mamme dovrebbero solo sostenersi a vicenda e scambiasi pareri, esperienze e informazioni senza influenzarsi l’una con l’altra.

Mi auguro di non dover più leggere che qualcuno trova di cattivo gusto l’allattamento in pubblico e o che le donne che non hanno allattatto siano considerate mamme di serie b.

Mi auguro che tra donne ci sia più comprensione, e da parte mia, come donna, come mamma e come ostetrica, cercherò di mettere il mio giudizio da parte e cercare di andare al di là della prima impressione.

Risultati immagini per giudicare

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...