Potpourri

Non reprimere le emozioni: il pianto

La maggior parte delle volte noi adulti andiamo in crisi se un bambino piange. Perché i bambini non possono piangere? La prima cosa che diciamo quando un bambino piange è:” Dai, smettila di piangere!” “Su che vuoi che sia!” “Shh, dai non è così grave!” ecc.., lo facciamo quasi in automatico e senza pensarci chiediamo…… Continua a leggere Non reprimere le emozioni: il pianto

Potpourri

I figli costano

“I figli costano, come farai a mantenerli?” Questo è quello che è stato detto a una mamma incinta di due gemelli e con già un bambino. Me lo raccontava, e mi diceva che da quando ha scoperto di aspettare altri due bimbi le domande più frequenti che le rivolgono riguardano i soldi e che tutti…… Continua a leggere I figli costano

Neonati e prima infanzia

Anche i bambini si arrabbiano

E’ probabile che le prime crisi di rabbia dei bambini compaiano dopo l’anno e si accentuano particolarmente tra i 18 mesi e i tre anni e mezzo. Possono essere causate da fame, stanchezza, noia o una stimolazione eccessiva; in generale quando vengono assaliti da emozioni intense. A rendere tutto più difficile è il fatto che…… Continua a leggere Anche i bambini si arrabbiano

Potpourri

Ma quanto sei importante papà?

Proprio qualche giorno fa stavo conducendo un corso di preparazione alla nascita e stavo parlando con le coppie di quanto fosse importante la figura del papà, in gravidanza, ma soprattutto durante il parto e i giorni successivi alla nascita. Mentre parlavo, mi sono accorta che alcuni di loro si sono commossi. Che bello vedere una…… Continua a leggere Ma quanto sei importante papà?

vita da mamma

Vita da mamma: Sara

Oggi vi presento Sara, mamma tutta pepe di Riccardo e Giulia, una mamma sprint, che non si lascia abbattere dalle difficoltà e dagli imprevisti e che ci racconterà come ogni gravidanza sia differente e di conseguenza ogni bimbo. Mamma giovane, con grande instinto materno e tanta voglia di imparare dai suoi bambini. Lascio che sia…… Continua a leggere Vita da mamma: Sara