vita da mamma

Vita da mamma: Martina

Martina è la mamma di Ascanio e Leonardo due bellissimi bambini che sono arrivati a movimentare la sua vita all’improvviso rendendola ricca e gioiosa.
Una ragazza giovane ma con una grande voglia di famiglia e piena di interessi.
Eccola qua!
Mi chiamo Martina e ho 25 anni. Sono una ragazza solare, dinamica e creativa. Ho una passione per tutto ciò che riguarda l’arredamento d’interni e l’organizzazione di piccoli eventi(sono molto brava a trovare idee, abbinamenti e dettagli giusti per la realizzazione di questi. ) Sono nata a Roma e mi sono trasferita con i miei genitori in provincia di Varese. Il mio cuore é rimasto lì al mare, e ogni volta che posso scappo dai miei nonni per respirare un po’ d’aria buona. Sono sposata da due anni e ho due bambini. Ho fatto il liceo classico e iniziato la facoltà di scienze giuridiche, interrotta dopo aver scoperto di essere incinta.
 20160806_155658_resized_20180405_120514640
1. Quando sei diventata mamma? L’hai sempre desiderato, o è stato un fulmine a ciel sereno?
2. La tua prima reazione quando hai saputo di essere incinta.
Avevo 21 anni e sicuramente é stato un fulmine a ciel sereno non programmato. Non é stato facile inizialmente, soprattutto per le nostre famiglie. Ma una volta che ci hanno visti sicuri della nostra scelta ci hanno supportato. Dopo due anni dalla nascita del primo abbiamo deciso di allargare la famiglia.
3. Hai vissuto una gravidanza serena? 3 parole che descrivono i tuoi 9 mesi di attesa.
Ho avuto due gravidanze tranquille senza problemi. Vissute con assoluta serenità.
La prima ovviamente con tante domande su ciò che mi aspettava. La seconda preparata ma molto più stancante avendo già un altro bimbo da accudire. Le tre parole sono peso (ne ero ossessionata, ho messo 20kg ciascuna😭) fame( sempre e solo un pensiero: il cibo) sonno (avrei dormito 24h)🤗🤣.
4.Se ne hai voglia, raccontami brevemente il tuo parto.
Ho avuto due bei parti entrambi naturali con epidurale. Il primo lunghissimo, sono entrata in ospedale mercoledì notte e Ascanio é nato venerdì mattina, 10 gennaio 2014 a Varese. Il secondo invece é nato a Roma. nonostante la paura iniziale non conoscendo l’ospedale mi sono affidata ai consigli delle amiche di mia mamma, sono rimasta contentissima della scelta fatta. Così il mio primo ha passato le sue giornate al mare e il mio secondo al suo quarto giorno di vita era già in spiaggia sotto l’ombrellone. Il parto molto più veloce. Le contrazioni sono iniziate sabato notte durante le quali mi sono lavata truccata e preparato i vestiti per il primo. Sono arrivata in ospedale alle 7 della domenica ero già di 5cm e alle 11 é nato Leonardo il 7agosto 2016.
 
5. I tuoi primi giorni da mamma, è andato tutto come ti aspettavi? Le tue prime sensazioni.
I primi giorni sono stati veramente pazzeschi. Entri in una dimensione nuova che non ti appartiene e pian piano ti ci devi abituare. Un mix di emozioni. Dalla paura alla gioia. Soprattutto ero incredula di avere qualcuno che dipendesse in tutto da me. È stata la stessa  cosa per il secondo. Ero preparata al cocktail di emozioni post parto, ma la cosa difficile é stata entrare nel ruolo di mamma bis. Due bimbi che dipendono da te e il primo sofferente nei tuoi confronti. Quindi il senso di colpa nei suoi confronti che si fa avanti. Un mese tosto ma superato alla grande.
img-20160825-wa0035.jpg
6. La tua esperienza con l’allattamento
Ho allattato entrambi i bimbi. Con il primo piangevo talmente mi bruciavano i capezzoli. Volevo mollare ma mia madre mi é stata davvero d’aiuto dandomi forza anche obbligandomi in alcuni momenti. Con il secondo oltre alle ragadi pazzesche ho rischiato spesso la mastite. Producevo tantissimo latte fortunatamente, dopo il primo mese poi é proseguito tutto alla grande. Ho allattato tutti e due fino all’anno compiuto.
7. Com’è cambiata la tua vita da quando sei mamma? Riesci a ritagliarti del tempo solo per te?
L’essere diventata mamma così giovane ha scombussolato del tutto i ritmi della mia quotidianità. Mi ha fatto crescere e maturare. Mi ha dato una sicurezza in me stessa che prima non avevo. Sono fortunata perché ho tutti e 4 i nonni giovani e una sera a settimana io e mio marito la prendiamo per noi o per uscire con gli amici. Ci aiuta a staccare un attimo insomma, a riposarci mentalmente😂
 IMG_20180401_121155_374_resized_20180405_120513988
8. Come concili la vita lavorativa e la vita da mamma? 
Ho lavorato un anno tra una gravidanza e l’altra e ho mandato Ascanio al nido. Ora sono disoccupata e sto cercando lavoro; quindi per il momento faccio la mamma a tempo pieno e non ho problemi nell’organizzazione giornaliera, li gestisco io entrambi😊
9. 3 aggettivi che ti descrivono come mamma, che tipo di mamma sei?
Sono una mamma sprint. Ho tempo e mi piace trovare sempre qualcosa di diverso  da fargli fare e provare. Sono tranquilla e dolce ma non transigo su determinate regole che pretendo vengano rispettate. Ho molta pazienza ma se la perdo divento una strega 😂  Credo sia nelle regole sia nelle eccezioni, in base alla situazione.
IMG_20180402_211531_762_resized_20180405_120513493
10. L’accudimento del tuo/tuoi bambino/i è compito tuo, o riesci a collaborare con il tuo compagno? Come vi dividete le cose da fare?
Mio marito mi aiuta. Non è proprio il mio braccio destro ma l’ho addestrato bene, ho lottato al fatto che lui facesse le mie cose o per lo meno che le sapesse fare. Io credo che sia giusto che l’uomo sostenga e sostuisca a volte nella cura dei bambini la propria compagna. Soprattutto nel momento in cui si lavora entrambi.
11. 5 consigli per una neo mamma!
Un consiglio é di essere “easy”. La vita con un figlio è soprattutto più di uno, non puoi programmarla, la devi vivere. Spirito di adattamento. Non é una passeggiata anzi, ma secondo me tutto affrontato con lo spirito giusto diventa meraviglioso.

IMG_20180403_132657_479


Come ci dice Martina, la vita con uno o più bambini va vissuta e non programmata, e come lei consiglia bisogna essere “easy” e vivere con tranquillità e semplicità. Trovo i suoi consigli davvero perfetti, perchè la vita non va pensata troppo ma bisogna  un po’ lasciarsi andare e ci soprenderà proprio quando meno ce lo aspettiamo!

Mi piace molto il suo approccio, la complicità e l’aiuto che è riuscita ad ottenere con e dal suo compagno. Brava Martina,non ti scoraggiare, e con la positività che ti contraddistingue chissà quante opportunità ti si presenteranno!

Annunci

Una risposta a "Vita da mamma: Martina"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...